WORDPRESS

Come installare WordPress

WordPress ha rivoluzionato il mondo del web. Chi di voi è abbastanza “diversamente giovane” da ricordare il mondo prima di WordPress? 

Ricordo vagamente il primo sito che ho costruito per il negozio di mio padre quando avevo 16 anni con uno strumento chiamato Front Page di Microsoft e rudimenti di html. Quando nel 2003 Matt Mullenweg and Mike Little hanno dato vita alla piattaforma, probabilmente non si aspettavano che il loro progetto diventasse di fatto la più famosa piattaforma al mondo per la creazione di siti web, grazie a una numerosa community di sviluppatori, designer e utenti. 

C’è un motivo per il quale il 35% dei siti Internet è powered by WordPress: la piattaforma ha potenzialità straordinarie e, a fronte di una curva di apprendimento che pure esiste, rappresenta la possibilità di creare un sito web in poco tempo e con risultati professionali, soprattutto considerando che attorno a WordPress esiste un mercato di temi (gratuiti e a pagamento) e di Page Builder (come il mio amato Divi Theme) che rendono l’esperienza della creazione del sito ancora più appagante. 

Lo scopo di questo post è di guidarvi nel primissimo passo verso la creazione del vostro sito web: l’installazione di WordPress.

Cosa è necessario avere prima dell’installazione.

Il vostro sito WordPress avrà la necessità di essere ospitato su un server, ovvero dovreste munirvi di hosting.
Per farlo potrete scegliere tra numerose opzioni. Tutte le migliori società di web hosting vi consentiranno di installare WordPress con pochi clic. Nella maggior parte dei casi, l’installazione di WordPress è un processo semplice che richiede meno di cinque minuti per essere completato.

Per i principianti. Mostrerò come installare WordPress su una piattaforma di hosting. Nello specifico utilizzeremo Bluehost ma la procedura è simile a quella di Siteground, Godaddy etc.

Per gli utenti intermedi, mostrerò come installare WordPress manualmente usando FTP (File Transfer Protocol).

Come installare WordPress con le più comuni compagnie di Hosting.

Bluehost è una delle più grandi società di hosting al mondo con un processo di installazione WordPress adatto ai principianti.
Bluehost installa automaticamente WordPress sul vostro nome di dominio quando vi registrate. Una volta effettuato l’accesso al vostro account Bluehost, troverete il vostro sito WordPress nella scheda.

A quel punto, potrete semplicemente fare clic sul pulsante “Accedi a WordPress” e vi porterà direttamente alla dashboard di WordPress (ovvero all’area di amministrazione).

Ad eccezione del loro piano “Basic”, Bluehost vi consente di installare WordPress su siti illimitati con tutti i loro piani di hosting.

Per iniziare, fate clic sul pulsante “Crea sito” nella scheda “I miei siti”.

Questo avvierà la procedura per l’installazione guidata di WordPress. Innanzitutto, vi verrà chiesto di fornire un titolo del sito e facoltativamente una tagline.

Fate clic sul pulsante “Avanti” per continuare.

Successivamente, vi verrà chiesto di selezionare un nome di dominio e un percorso per il vostro sito. Se avete già acquistato un nome di dominio, potete selezionarlo dal menu a discesa. Potete sempre acquistare e aggiungere nuovi nomi di dominio al vostro account visitando la pagina “Domini” dalla dashboard di hosting. Potete inoltre creare dei sottodomini sui quali installare dei nuovi siti, la procedura sarà la stessa.

Riceverete tutti i  dettagli via e-mail. Ora potrete fare clic sul pulsante Accedi a WordPress per accedere all’area di amministrazione del tuo nuovo sito.

Altre grandi compagnie di hosting come Siteground e GoDaddy e Hostgator, hanno modalità molto simili di installazione. 

Semplicemente potrete trovare sul vostro pannello di controllo lo strumento di autoinstallazione che vi permetterà di avviare la procedura guidata. Chi di voi è interessato a Siteground, può guardare questo video di Josh Hall che spiega benissimo come installare su WordPress.

Come installare WordPress con WP ENGINE.

WP Engine è il miglior provider di hosting per WordPress. WP Engine si occupa della gestione degli aggiornamenti del sito WordPress, dell’installazione e dell’ottimizzazione delle prestazioni.

Essendo interamente dedicata a WordPress, WP Engine installa automaticamente WordPress al momento dell’iscrizione. A seconda de vostro piano di hosting, potrai anche creare siti Web aggiuntivi ogni volta che ne avrete bisogno.

Accedete semplicemente alla dashboard e visitate la pagina “Siti”. Vedrete un elenco di tutti i vostri siti WordPress. Fate clic sul pulsante “Crea sito” per aggiungere una nuova installazione di WordPress.

Nella schermata successiva, vi verrà chiesto di fornire un nome per il vostro ambiente di produzione. Inserite un nome che vi aiuti a identificare facilmente questo sito Web, quindi fate clic sul pulsante “Crea ambiente”.

WP Engine ora installerà il vostro ambiente WordPress. Ci vorrà del tempo prima che le modifiche al DNS si propaghino.

Dopodiché sarete in grado di accedere all’area di amministrazione di WordPress facendo clic sul collegamento nella barra laterale. Sarete anche in grado di vedere le vostre credenziali di accesso sulla stessa pagina.

Per aggiungere un dominio al vostro sito Web, dovrete fare clic sul collegamento Aggiungi dominio. Poiché WP Engine non è un registrar di domini, dovrete indirizzare le impostazioni DNS del vostro dominio su WP Engine.

Per fare ciò, avrete bisogno dell’indirizzo IP e del CNAME del vostro sito. Potrete trovare queste informazioni nella tab WordPress Admin “Environment Stats”.

Queste informazioni dovranno essere inserite sul pannello di controllo del registrar del vostro dominio. Le impostazioni di base sono le stesse per tutti i registrar di domini, dovrete solo trovare le impostazioni DNS.

Accedete alla dashboard e fate clic sulle impostazioni DNS e Nameserver per il vostro nome di dominio.

Nella schermata successiva, innanzitutto, è necessario modificare il record A inserendo come valore l’indirizzo IP fornitovi da WP Engine.

Successivamente aggiungete il sottodominio CNAME fornito da WP Engine e salvate le modifiche.

Ecco che il vostro dominio punta al vostro sito ospitato su WP Engine.

Come installare WordPress con FTP.

L’installazione manuale di WordPress richiede alcuni passaggi aggiunti e sarà necessario un client FTP per installare manualmente WordPress.La prima cosa da fare è scaricare l’ultima versione di WordPress qui. Il pacchetto WordPress viene scaricato come file Zip. Ora decomprimete il file e al suo interno troverete una cartella WordPress. Questa cartella contiene tutti i file WordPress che dovrete caricare sul vostro server web.

Procedete a collegare il client FTP al vostro server di hosting. Una volta connesso, utilizzate il client FTP per caricare i file WordPress dal vostro computer sul server del vostro sito web.

Se non sapete dove trovare le vostre credenziali per utilizzare l’FTP, dovrete andare sul vostro pannello di controllo dove troverete la voce FTP.

Create un account se necessario e procedete con il collegamento. Uno dei software maggiormente utilizzati per questo tipo di lavoro è FileZilla. Estremamente abbordabile e affidabile, Filezilla vi permetterà di connettervi semplicemente inserendo il vostro IP nello spazio “Host”, il vostro username e la vostra password. La porta che generalmente va inserita è la 21.

Se desiderate installare WordPress sul vostro nome di dominio principale (per esempio elegantfinddesign.co), caricate i file di WordPress nella directory principale del sito web. Di solito questa directory si chiama / public_html /.D’altra parte, se si desidera installare WordPress in una sottocartella (come ad esempio elegantfinddesign/tutorials), caricate in una cartella / public_html / tutorials /. 

Una volta terminato il caricamento di WordPress, tornate al pannello di controllo dell’ hosting per creare un database. Lo creerete usando cPanel.

Dalla dashboard di cPanel, fate clic sull’icona “Database MySQL”. 

Vedrete un campo per creare un nuovo database. Inserite un nome per il vostro database e fate clic su “Crea database”.

Ora che avete creato il vostro database, MySQL ha ancora bisogno di un nome utente. 

Nella pagina Database MySQL del vostro account cPanel, scorrete verso il basso fino alla sezione Utenti MySQL. Fornite semplicemente un nome utente e una password per il tuo nuovo utente e fate clic sul pulsante “Crea un utente”.

Questo nuovo utente non ha ancora accesso al database creato in precedenza. Per questo, dovrete aggiungere l’utente al database e dare loro le autorizzazioni per eseguire tutte le azioni.

Nella stessa pagina dei database MySQL nel vostro account cPanel, scorrete verso il basso fino alla sezione “Aggiungi utente a un database”. Selezionate l’utente del database che avete creato dal menu a discesa accanto all’utente, quindi selezionate il database e fate clic sul pulsante Aggiungi.

Vi verranno richiesti i privilegi da associare questo utente. Selezionate tutti i privilegi e fate clic sul pulsante Apporta modifiche.

Il vostro database MySQL e l’utente sono pronti, annotate il nome del vostro database, il nome utente e la password MySQL. Tali informazioni saranno necessarie in seguito.

Andate all’indirizzo URL sul quale avete WordPress e scegliere una lingua per il resto dell’installazione. Qualsiasi lingua scegliate, può essere modificata in seguito. 

Fate clic sul pulsante continua per procedere.

Vedrete alcune istruzioni di installazione. Fondamentalmente, WordPress ora ti dirà che avrà bisogno del tuo nome di database, password e informazioni sull’host MySQL.

Fai clic sul pulsante “Andiamo” per continuare.

WordPress vi mostrerà un modulo. Dovete inserire le informazioni del database che avete creato in precedenza.

Inserite le informazioni e quindi fate clic sul pulsante “Invia”. WordPress si collegherà al vostro database e vi mostrerà un messaggio di successo.

Fate clic sul pulsante “Esegui l’installazione” per continuare.

WordPress ora creerà le tabelle del vostro database e vi invierà al passaggio successivo dell’installazione.

A questo punto vi verrà chiesto di fornire alcune informazioni per configurare il vostro sito. Ciò include titolo del sito, nome utente, password e indirizzo e-mail dell’amministratore.

Se non volete che il vostro sito web sia visibile ai motori di ricerca, potete selezionare la casella accanto alla visibilità dei motori di ricerca. Successivamente, quando sarete pronti, potrete modificarlo dalle impostazioni di WordPress. 

Fate clic sul pulsante Installa WordPress per continuare. WordPress imposterà il vostro sito e terminerà l’installazione.

Vedrete un messaggio di successo che mostrerà il vostro nome utente. Ora potete fare clic sul pulsante Accedi per accedere al tuo vostro sito WordPress.

Pin It on Pinterest

Share This
Wordpress Come installare WordPress