Cosa è una nicchia di mercato

Cosa è una nicchia di mercato?

Se avete trascorso anche solo un minuto nel magico mondo del business online o del marketing online, vi sarà sicuramente capitato di sentire parlare di nicchia di mercato e molto probabilmente avrete sentito l’espressione “to niche down”.

Il termine si riferisce a un segmento di un mercato più grande, caratterizzato da specifici bisogni.

Generalmente, alcune delle caratteristiche che potresti usare per individuare la nicchia sono:

  • Il prezzo;
  • I dati demografici;
  • La qualità del prodotto;
  • Dati geografici;
  • Dati legati alla sfera più emotiva e psicologica.

Se sei qui però, probabilmente sei un consulente o un coach che vorrebbe un sito web che lavorasse in automatico per il suo business, per questo vorrei proporti una definizione di nicchia un po’ diversa, che potrebbe aiutarti a migliorare i tuoi servizi e ad avere un sito che converte.

La definizione di nicchia di mercato.

La nicchia è il problema che risolvi. La tua nicchia non è legata agli aspetti anagrafici o geografici ma al problema che risolvi attraverso il tuo servizio.

La mia nicchia potrebbe essere un calendario vuoto senza alcuna consulenza prenotata. Questo è il problema che io aiuto le persone a risolvere con i miei siti, per questo il mio servizio è principalmente rivolto a consulenti e coach.

Sgombriamo subito il campo da due miti ricorrenti:

1) Se scelgo una nicchia perderò un sacco di occasioni di lavorare;
2) Lavorare con una nicchia specifica è noioso, finirò per fare la stessa cosa mille volte.
3) Potrei commettere un errore nella scelta della nicchia;
4) Non ho abbastanza esperienza in nessuna area per scegliere una nicchia.

Ti invio a pensare invece che:

1) Le persone preferiscono di gran lunga lavorare con qualcuno che è perfetto per loro;
2) Puoi scegliere una nicchia e lavorare con clienti diversi tra loro;
3) Non esistono nicchie giuste o nicchie sbagliate;
4) Lavorando con una nicchia si diventa esperti.

nicchia-di-mercato

Ma allora come fai a scegliere la nicchia di mercato con la quale lavorare?

La metodologia che ti propongo è quella di parlare con le persone dei loro problemi.

Ti consiglio di condurre una piccola ricerca di mercato che possa aiutarti a capire veramente quali siano i problemi che potresti aiutare a risolvere.

Io per esempio, intervisto diverse persone ogni mese, per capire quali siano i problemi ricorrenti con il loro sito web. Questo mi permette di capire come posso posizionarmi meglio rispetto al problema, ovvero alla mia nicchia.

Ti invito a fare altrettanto, usando gruppi Facebook o Instagram per invitare le persone a parlare con te.

La metodologia che potresti utilizzare è la seguente:

E

Prepara una proposta.

Prepara un messaggio nel quale offri alle persone che accettano di farsi intervistare qualcosa di valore (magari una consulenza di 40 minuti con te o una gift card). Questo è estremamente importante. Non puoi aspettarti che le persone ti dedichino il loro tempo per niente, sii disponibile e offri loro qualcosa che li ripaghi delle preziose informazioni che ti stanno dando.

Nel messaggio specifica:

1) Cosa offri;
2) Cosa desideri ottenere.

Potresti strutturare la tua ricerca nel seguente modo: 30 minuti che tu dedichi all’intervistato con i tuoi servizi e 30 minuti di intervista.

E

Follow up.

Rispondi rapidamente a chi ti scrive e, laddove fosse necessario, specifica ulteriormente come intendi condurre l’intervista.
E

Cosa puoi usare per condurre l’intervista.

Gli strumenti che puoi usare in questa fase sono molteplici. Sicuramente avrai sentito parlare di ZOOM. Si tratta di una piattaforma di video conferenza che ti consente di fare video chiamate gratis fino a 40 minuti. Oltre i 40 minuti dovrai invece pagare circa 17 euro al mese. Potrai attivare e disattivare il piano di pagamento a tuo piacimento. ZOOM consente di condividere lo schermo, laddove fosse necessario per il tuo servizio, e di video registrare le chiamate.

E

Videoregistra l’intervista

Ti consiglio di video registrare l’intervista unicamente per agevolarti nella lettura dei dati che dovrai svolgere successivamente. Avvisa sempre il tuo intervistato che stai registrando e che non userai il materiale per nessuno scopo che non sia la tua personale ricerca. Una volta terminata l’analisi dei dati, potrai cancellare la video registrazione.
E

Analizza i risultati.

Una volta condotte tutte le interviste, ti consiglio di trascrivere l’audio. Un metodo semplice è quello di usare dei programmi di trascrizione come Otter. Questi software in genere non sono in grado di restituirti una trascrizione perfetta, ma si tratta comunque di documenti fatti abbastanza bene sui quali, con un po’ di revisione da parte tua, potrai lavorare per condurre l’analisi.

E

Cerca i patterns.

Ovvero cerca delle ragioni che si ripetono, degli schemi che siano comuni a tutte le risposte che hai ricevuto.
E

Raccogli tutti i patterns in un excel e attribuisci loro un punteggio.

I criteri che ti suggerisco di utilizzare sono:

1) Capacità di generare profitto,
2) Tempo,
3) Passione.

A questo punto non ti resta che trovare la tua nicchia.

Scrivimi sotto nei commenti se hai intenzione di provare questo metodo e, se lo hai fatto, quale nicchia hai deciso di scegliere!

Hey There! Sono Maria

Webdesigner, web strategist e project manager. Tech-expert appassionata di digital marketing, qui ti aiuto a ottimizzare il tuo sito e vendere online servizi e prodotti.

Ti servono risorse per migliorare la tua presenza online?

Iscriviti alla newsletter e accedi alle Risorse Gratuite.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Vuoi approfondire?

COME STRUTTURARE UN SITO WEB

COME STRUTTURARE UN SITO WEB

Come strutturare un sito web? Per capire veramente come organizzare il contenuto in modo logico per garantire un’esperienza di navigazione ottimale, dobbiamo conoscere i principi dell’Information Architecture (IA) ovvero della pratica di organizzare il contenuto in modo efficace.

EMAIL MARKETING: COME FARE

EMAIL MARKETING: COME FARE

L’ Email marketing è il solo canale che ti consente di raggiungere direttamente i tuoi lettori e potenziali acquirenti. Imparare come fare crescere la propria mailing list significa generare lead qualificati e incrementare le vendite.

VENDERE SERVIZI ONLINE

VENDERE SERVIZI ONLINE

Vendere servizi online come sessioni di coaching e consulenze professionali è possibile attraverso un sito web con funzioni di e-commerce, dove i tuoi servizi diventano dei veri e propri prodotti che i clienti possono mettere nel carrello e acquistare in totale sicurezza. Una soluzione è sicuramente rappresentata dall’utilizzo di Wordpress insieme a Woocommerce.

COME USARE ZOOM

COME USARE ZOOM

In questo post troverete informazioni utili su cosa sia la piattaforma di video e audio conferenza Zoom e come come usarla al meglio per organizzare i vostri meeting virtuali. Potrete inoltre trovare buone prassi per gestire al meglio le riunioni e aumentare il livello di sicurezza dei vostri meeting virtuali.

FREE DOWNLOADS 

Comincia a migliorare il tuo sito.

Scarica i miei blueprint che ti aiuteranno da subito a migliorare il tuo sito. Gli iscritti alla pagina Risorse riceveranno inoltre le mie email con tanti consigli gratuiti per migliorare la performance del loro sito e fare convertire più visitatori in clienti.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

ELEGANT FIND DESIGN

Vuoi un sito che converta i tuoi visitatori in clienti?

Dai un’occhiata ai miei servizi. Sarò felice di aiutarti.

Pin It on Pinterest

Share This
Vendere Online NICCHIA DI MERCATO