OBIETTIVI DI MARKETING

da | Ecommerce

Obiettivi di marketing: come creare un piano di marketing per vendere i tuoi prodotti

Obiettivi di marketing strategici e chiari sono fondamentali per qualsiasi piano di marketing inbound che voglia essere solido ed efficace.

Lanciare un ecommerce è tutt’altro che semplice e non parlo semplicemente degli aspetti tecnici. Avere un piano di marketing assicura una bussola per orientarsi e ti aiuta a calibrare le tue azioni in modo che risultino coerenti rispetto a ciò che vuoi ottenere.

I tuoi obiettivi di marketing rappresentano inoltre un modo per fornire indicazioni chiare da seguire per i membri del tuo team o come la mappa da seguire se stai partendo da solo con l’intenzione di scalare.

Senza obiettivi definiti, non c’è chiarezza su ciò che deve essere realizzato e il tuo brand farà fatica a raggiungere il suo vero potenziale. L’implementazione di un piano di marketing, seppure semplice, darà alla tua azienda non solo obiettivi chiari ma anche indicazioni operative da seguire.

Usa questa guida per stendere il primo piano di marketing per il tuo ecommerce.

Table of Contents

1. Quali sono gli obiettivi di marketing?

Quindi, quali sono esattamente gli obiettivi di marketing? In questo paragrafo vedremo alcuni esempi esplicativi.

Insieme, questi obiettivi costituiscono la tua strategia di marketing globale impostata per raggiungere gli obiettivi del tuo brand.

E

Esempi di obiettivi legati al lancio del tuo ecommerce:

1. Lancio di un nuovo prodotto.
2. Ingresso in un nuovo mercato.
3. Incremento del fatturato.
4. Incremento del margine commerciale.
5.Incremento della notorietà del brand.

2. Come impostare gli obiettivi di marketing?

Molte volte vediamo le aziende fissare obiettivi di marketing arbitrari che non contribuiscono al successo complessivo del brand. Questi sarebbero obiettivi come lanciare annunci social per aumentare il numero di follower su Instagram e Facebook.

Sia che tu abbia un team sia che tu stia partendo da solo (anzi, soprattutto in questo caso!), hai bisogno di definire degli obiettivi strategici usando un approccio SMART.

La definizione di obiettivi SMART è molto popolare ma la riporto sotto per chi non dovesse averla chiara.

obiettivi-di-marketing

Un approccio SMART alla definizione degli obiettivi di marketing

Gli obiettivi smart hanno le seguenti caratteristiche: specific (specifici), measurable (misurabili), attainable (realizzabili), relevant (rilevanti), time-based (vincolati a un tempo).

L’approccio SMART ti consente di gestire meglio le attività di marketing ed essere in grado di determinare il successo dei nuovi obiettivi.
Vediamo meglio il significato di ciascuna caratteristica.

E

Specifici:

Gli obiettivi sono chiaramente definiti e delineati.
E

Misurabili:

I tuoi obiettivi di marketing hanno Key Performace Indicators (KPI) e benchmark per effettuare un confronto. Questi KPI tengono traccia dei progressi verso il tuo obiettivo e mostrano chiaramente se sei sulla buona strada per raggiungere i tuoi obiettivi.

E

Realizzabili:

Date le tue risorse, imposta obiettivi alla tua portata.
E

Rilevanti:

I tuoi obiettivi di marketing devono essere rilevanti per il tuo brand e la direzione che gli vuoi dare.
E

Vincolato a un tempo:

Il tuo obiettivo deve avere una linea temporale che ne indichi la fine e l’inizio.

Come si scrivono gli obiettivi di marketing

Per scrivere una serie completa di obiettivi di marketing fondamentali, puoi utilizzare i cinque punti sopra elencati e, successivamente, puoi restringere il campo seguenti i prossimi step.
obiettivi-di-marketing (1)
E

Step 1 - Definisci un obiettivo di vendita.

Ad esempio, potresti decidere che nel prossimo anno il tuo ecommerce avrà un fatturato di X euro. O se hai un punto vendita fisico, puoi avere come obiettivo un aumento del x% delle vendite da ecommerce .
E

Step 2 - Decidi il numero di clienti di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi di vendita.

Ciò richiede di analizzare la dimensione di uno scontrino medio. Ad esempio, se il cliente medio spende 150 Euro, avrai bisogno di 10 clienti per ogni 1.500 euro di incremento che desideri. All’inizio questo è più complicato perchè non si dispone di dati ma dopo un periodo di attività ti sarà più facile capire.

Acquisire nuovi clienti costa denaro, quindi assicurati di avere il budget per raggiungere il tuo obiettivo. Potresti avere un obiettivo come: “Acquisire 100 nuovi clienti tramite la pubblicità su Facebook entro la fine di quest’anno”.

E

Step 3 - Aumenta l'acquisto medio del cliente

Successivamente, decidi come aumentare l’acquisto medio dei clienti di una certa percentuale, suggerendo prodotti aggiuntivi al momento del pagamento.
E

Step 4 - Imposta obiettivi di prezzo.

L’obiettivo è stabilire un obiettivo di prezzo che ti lasci un margine di profitto ma ti renda competitivo.
E

Step 5 - Metti tutti insieme

Combina tutti i tuoi obiettivi chiave in un paragrafo riassuntivo, per testarne la consistenza.

Esempi di obiettivi di marketing

E

Incremento delle vendite.

Esempio: “Incrementare le vendite online del 15% entro i prossimi 12 mesi”.
E

Incremento della notorietà del brand.

Se il tuo brand è nuovo o noto solo a un pubblico ristretto, uno degli obiettivi di marketing su cui concentrarti potrebbe essere l’aumento della sua notorietà.

Esempio di obiettivo di marketing per aumentare notorietà del brand: “Scrivere 2 guest-post a trimestre su siti web che il mio clienti ideale segue”. Un KPI legato a questo obiettivo potrebbe essere un aumento del traffico referral sull’ecommerce.

E

Incremento di lead.

Esempio di obiettivo di marketing: “Sviluppo e lancio di 2 nuovi funnel al mese per aumentare i lead del 10%”.
E

Promozione di nuovi prodotti o servizi.

Se i tuoi piani imminenti includono il lancio di nuove offerte, i tuoi obiettivi di marketing dovrebbero includere la promozione di quei nuovi prodotti e servizi.

Esempio di obiettivo di marketing: “Vendere x unità del nuovo prodotto entro i primi 30 giorni dopo il lancio”.

E

Aumento della presenza digitale

Se il tuo marchio non ha una grande impronta online, i tuoi piani di marketing potrebbero essere aumentare la tua visibilità nelle classifiche dei motori di ricerca e nelle piattaforme di social media tramite SEO.

Esempio di obiettivo di marketing: “Lancio del blog e pubblicazione di 5 post ottimizzati lato SEO al mese per i prossimi 12 mesi per aumentare il traffico organico e la presenza online”.

3. Impostazione di KPI per ogni obiettivo di marketing.

Una volta che conosci i tuoi obiettivi e obiettivi di marketing, è tempo di capire come misurarli.

La definizione degli obiettivi di marketing richiede l’inserimento di KPI e benchmark per effettuare un monitoraggio efficace. Devi assegnare numeri, scadenze e metriche a ciascuno dei tuoi obiettivi di marketing.

I KPI e le metriche di marketing ti consentono di valutare i progressi lungo il percorso e valutare i risultati alla fine della tua campagna. Senza benchmark per i tuoi obiettivi, non avrai modo di sapere se sei sulla buona strada per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing.

Quindi, mentre elabori il tuo piano di marketing, assegna i KPI rilevanti che ti aiuteranno a valutare e misurare l’output del tuo lavoro. Di seguito sono riportati alcuni esempi dei grandi bucket che contano di più nel monitoraggio e le opzioni KPI sotto ciascuno.

Lead Generation

Esistono molti modi per misurare la lead generation. A seconda dei tuoi obiettivi di marketing, determina quali metriche misureranno meglio il tuo successo.

Numero di lead: numero totale di nuovi lead acquisiti
Costo per lead: importo speso per acquisire un nuovo lead
Tasso di conversione: percentuale del tuo traffico che diventa lead dopo aver visitato il tuo sito web

Quando i tuoi obiettivi di marketing includono piani digitali, è importante tenere d’occhio l’analisi dei dati web e i KPI che ti dicono il rendimento del tuo sito.

Sessioni: numero di visite al tuo sito web
Visitatori unici: numero di persone che visitano il tuo sito web
Numero visualizzazioni di pagine per visita: numero medio di pagine visualizzate da un visitatore del sito web
Frequenza di rimbalzo: percentuale di visitatori del sito web che lasciano il tuo sito dopo aver visualizzato solo una pagina
Tempo sul sito: il tempo medio che i visitatori del sito web rimangono sul tuo sito

Per visualizzare e tenere traccia di queste statistiche dovrai usare strumenti come Google Analytics.

Tassi di conversione

Quando si eseguono campagne che devono avere risultati come un cliente che effettua un acquisto o un visitatore del sito che si registra per una prova gratuita, è necessario monitorare sempre i tassi di conversione.

I tassi di conversione sono la percentuale di persone che eseguono l’azione che noi abbiamo chiesto loro di fare attraverso la call to action.

Tieni traccia dei tassi di conversione per tutte le tue pagine di destinazione, opt-in del sito web, registrazioni di prova gratuite o qualsiasi call to action sia presente nelle tue campagne.

4. Come monitorare gli obiettivi di marketing?

Ora che sai cos’è un obiettivo di marketing, come impostarlo e hai i KPI per monitorare i loro progressi verso un obiettivo, è ora di avere un posto dove tenere traccia dei tuoi obiettivi e KPI. I metodi utilizzati per tenere traccia di questi obiettivi possono variare e dipende da quanto sofisticato tu voglia essere.

Puoi usare un semplice foglio di calcolo Excel e decidere di aggiornare i dati manualmente. A seconda del tuo livello di conoscenza di Excel, puoi aggiungere diverse funzioni e integrazioni per renderlo più semplice. Se non altro, elenca i tuoi KPI in una riga e riporta la cadenza di tracciamento in una colonna, assicurandoti di mantenere i dati aggiornati.
Se vuoi usare un software, puoi affidarti a strumenti come HubSpot che hanno delle dashboard molto complete.

5. Hai obiettivi di marketing?

Ora tocca a te. Hai fissato gli obiettivi di marketing per il lancio del tuo ecommerce?

Se sei all’inizio, hai un piccolo catalogo e vuoi costruire il tuo ecommerce in autonomia, prenota la tua sessione strategica gratuita. Parleremo insieme del tuo progetto.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Maria Giovanna

Maria Giovanna

Web Strategist, web designer e project manager. Tech-expert appassionata di digital marketing, qui ti aiuto a ottimizzare il tuo sito e vendere online servizi e prodotti.

Vuoi approfondire?

Aprire un E-Commerce partendo da zero – Guida Completa

Aprire un E-Commerce partendo da zero – Guida Completa

Aprire un e-commerce: perché è fondamentale avere un piano.Questa guida nasce con l’intento di fornire una mappa per l’apertura di un negozio online, partendo dagli step burocratici necessari, fino ad arrivare alla scelta della piattaforma e alla creazione di un piano...

STRATEGIE ECOMMERCE

STRATEGIE ECOMMERCE

Strategie per ecommerce: 10 strategie che puoi implementare per fare crescere il tuo negozio online e le competenze per applicarle.Quali strategie per ecommerce puoi implementare per vedere crescere il tuo business? Lanciare e fare crescere un ecommerce non è semplice...

MASTERCLASS GRATUITA - "UNA VISIONE PER IL FUTURO"

Segui il corso gratuito dove scopriamo insieme quali sono le basi per la creazione di un progetto di vendita di servizi o prodotti online che sia solido e segua una metodologia replicabile per te e per il tuo team.

COME LANCIARE UN PROGETTO DI VENDITA DI SERVIZI O PRODOTTI FISICI

Vuoi un sito che converta i tuoi visitatori in clienti?

Dai un'occhiata ai miei servizi per imprese e liberi professionisti.

0 commenti

Pin It on Pinterest

Share This
EcommerceOBIETTIVI DI MARKETING