Vendere online

Vendere servizi online come sessioni di coaching e consulenze professionali è possibile attraverso un sito web con funzioni di e-commerce, dove i tuoi servizi diventano dei veri e propri prodotti che i clienti possono mettere nel carrello e acquistare in totale sicurezza. Una soluzione è sicuramente rappresentata dall’utilizzo di WordPress insieme a Woocommerce. Il tema Divi potrà aiutarti nella personalizzazione del sito. Puoi però appoggiarti anche a piattaforme all-in-one come Squarespace, Webflow o il popolare Shopify. L’importante e non dimenticarsi di curare la parte di marketing e di ottimizzazione per i motori di ricerca. 

Come vendere servizi online: di cosa hai bisogno per vendere i tuoi servizi online.

Questa parte va divisa in due diversi livelli.

1) Livello tecnico/strategico. Realizzare un e-commerce professionale è un modo per facilitare l’acquisto dei tuoi servizi da parte dei clienti, creando un vero e proprio catalogo di prodotti con dei formati che rendano facilmente comprensibile il valore aggiunto della tua consulenza.

Inoltre, la realizzazione di un e-commerce professionale attraverso il quale vendere i tuoi servizi, ti darà la possibilità di consolidare l’identità del tuo brand, migliorando le interazioni con il tuo pubblico di riferimento.

2) Marketing. Delle azioni di marketing ben strutturate sono quelle che ti possono portare a ricevere traffico sul tuo e-commerce e raggiungere un maggior numero di potenziali clienti che potranno essere convertiti una volta arrivati nel tuo e-commerce.

Non hai mai pensato di vendere servizi online ma ne vedi il potenziale?

Vediamo gli step principali alla base del processo che ti porterà a poter vendere i tuoi servizi online.

vendere-servizi-online

1) Trovare una nicchia nella quale posizionarsi.
Se non sei ancora sicuro della nicchia nella quale vorresti iniziare a operare, considera un settore nel quale hai già delle competenze che potrebbero essere utili a un pubblico di riferimento.

Una storia che mi ha colpito e che ho trovato illuminante è quella di Danbee Shin, una bravissima web designer di Singapore che realizza siti web prevalentemente per health coach. Danbee, che ha creato un business online letteralmente da zero dopo essersi licenziata come dipendente, inizialmente aveva pensato di creare il suo lavoro online come health coach, avendo avuto una serie di problemi di salute che l’avevano portata a informarsi su quello specifico topic. Invece di percorrere una strada decisamente più lunga, Danbee ha deciso di offrire dei servizi sulla base di competenze che già aveva ed è riuscita a quadruplicare i suoi prezzi nel giro di un anno (vi avevo detto che era brava…) affiancando al suo business di web design, un’ offerta formativa di alta qualità (io stessa ho acquistato alcuni dei suoi webinar…guilty!).

2) Crea il tuo servizio.
Il tuo servizio può includere una consulenza personalizzata, la preparazione di documenti e report strategici e sessioni online con il cliente.

Puoi vendere un servizio standard o un percorso personalizzato (per il quale il cliente sarà propenso a pagare di più).

Una ricerca di mercato ti sarà utile per poter capire cosa offrono i tuoi competitors e come puoi migliorare la tua offerta.

3) Trasforma il tuo servizio in prodotto.
Cosa deve aspettarsi il tuo cliente? Dare un vero e proprio format al tuo servizio, lo renderà più facilmente comprensibile. Quante ore durerà il percorso di consulenza? In cosa consisterà? Si terrà con strumenti come Zoom?

Per avere un’idea di come dettagliare il servizio, ti consiglio di dare un’occhiata alla pagina Servizi di Arianna Lai. Arianna è una mia cliente e collega. Una Digital Strategist che si occupa di migliorare la comunicazione digitale di personal brand e aziende. Consultando le sue pagine prodotto sarai in grado di capire quale format ha voluto dare al suo servizio.

Sei in grado di costruire un percorso che il tuo cliente possa immediatamente comprendere?

4) Dove vendere il tuo prodotto/servizio?
Ci sono varie piattaforme tra le quali puoi scegliere. Per comodità, voglio dividerle tra le piattaforme che io chiamo all-in-one e soluzioni open-source (nello specifico WordPress).

vendere-servizi-online-2

Piattaforme all-in-one.

Le piattaforma all-in-one hanno la caratteristica di rendere molto semplice l’esperienza di acquisto, creazione e lancio dell’e-commerce. Non dovrai assolutamente preoccuparti di trovare l’hosting giusto, ma tutto risulterà semplice come l’apertura di un account.

Avrai a disposizione dei template che potrai personalizzare con le tue immagini e il tuo copy. Non dovrai preoccuparti della sicurezza e aggiornamento del sito.

Alcuni esempi di queste piattaforme sono Squarespace, Shopify e Webflow.

Open-source, ovvero WordPress.

WordPress è una piattaforma incredibile sulla quale sono costruiti più del 35% di siti oggi sul web. Al contrario delle piattaforme citate sopra, WordPress ti consente di costruire un sito interamente tuo. Mi spiego meglio: quando crei il tuo sito su una piattaforma come Squarespace è come se stessi affittando una casa. Può essere bella e confortevole ma ricordati che sei in affitto. Con WordPress invece stai acquistando la tua casa! Tecnicamente, il contenuto del tuo sito, l’intera struttura, ti appartiene e puoi letteralmente prendere cartelle e database e trasferirlo da un hosting all’altro a tuo piacimento. WordPress, in poche parole, è una soluzione che ti consente di esercitare maggiore controllo sul tuo ecommerce o sito web. Questo grande beneficio arriva con qualche seccatura, nello specifico il fatto che i siti WordPress richiedano un certo livello di mantenimento (backup, sicurezza e aggiornamenti devono essere tenuti d’occhio regolarmente). Questi problemi possono essere mitigati scegliendo hosting di qualità che ti agevoleranno anche per quanto concerne la Search Engine Optimization (a Google non piacciono i siti lenti).

Cosa ti serve per apire il tuo ecommerce con WP?

E

Aquista il dominio

Ci sono diversi registar che puoi utilizzare. Bluehost è sicuramente uno di questi. Se hai intenzione di utilizzare come hosting Siteground (vedi paragrafo successivo), ti suggerisco di acquistare dominio e hosting insieme. Se invece opterai per delle soluzioni hosting che sono interamente dedicate a WordPress (come WP Engine che è sicuramente la mia raccomandazione numero 1) dovrai per forza acquistare il dominio da un registrar.

E

Acquista l'hosting

Io raccomando nell’ordine WP Engine e Flywheel. Il supporto è interamente in inglese e i prezzi non sono bassi. Si parte da soluzioni che si aggirano intorno ai 300 Euro l’anno ma, come dicono i miei mentori americani, “If you are serious about your business, you are serious about your hosting”. Si tratta di soluzioni ottimizzate per WordPress e che quindi ti aiuteranno in quella fase di mantenimento del sito più ostico di cui parlavo in precedenza.
A prezzi più convenienti e con un supporto in italiano puoi trovare Siteground, una buona soluzione se vuoi investire di meno ma avere comunque un servizio di qualità.

E

Scaricare WordPress

Essendo open-source, puoi scaricare WordPress gratuitamente.

E

Integrazione con Paypal e Stripe.

Woocommerce ti permette di avere diversi gateway di pagamento. Due dei più usati sono sicuramente Paypal e Stripe.

E

Acquistare il tema Divi.

Questo passaggio è opzionale, ma se vuoi personalizzare il tuo shop, la pagina servizi e in generale il tuo ecommerce, Divi ti permette di farlo sia mettendoti a disposizione dei template già pronti, sia permettendoti di creare il tuo sito con un approccio modulare estremamente user friendly. Se vuoi saperne di più, puoi leggere qui.

A questo punto il tuo ecommerce è pronto, ma come puoi promuoverlo? Avrai bisogno di azioni di marketing mirate che ti consentano di portare traffico al tuo sito. Non dimenticarti inoltre dell’importanza di ottimizzare il tuo sito per la SEO in modo che Google indicizzi le tue pagine.

Hai mai considerato di vendere i tuoi servizi online? Quali sono le maggiori sfide che vedi all’orizzonte?

Hey There! Sono Maria

Webdesigner, web strategist e project manager. Tech-expert appassionata di digital marketing, qui ti aiuto a ottimizzare il tuo sito e vendere online servizi e prodotti.

Ti servono risorse per migliorare la tua presenza online?

Iscriviti alla newsletter e accedi alle Risorse Gratuite.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Vuoi approfondire?

COME STRUTTURARE UN SITO WEB

COME STRUTTURARE UN SITO WEB

Come strutturare un sito web? Per capire veramente come organizzare il contenuto in modo logico per garantire un’esperienza di navigazione ottimale, dobbiamo conoscere i principi dell’Information Architecture (IA) ovvero della pratica di organizzare il contenuto in modo efficace.

EMAIL MARKETING: COME FARE

EMAIL MARKETING: COME FARE

L’ Email marketing è il solo canale che ti consente di raggiungere direttamente i tuoi lettori e potenziali acquirenti. Imparare come fare crescere la propria mailing list significa generare lead qualificati e incrementare le vendite.

NICCHIA DI MERCATO

NICCHIA DI MERCATO

Se avete trascorso anche solo un minuto nel magico mondo del business online o del marketing online, vi sarà sicuramente capitato di sentire parlare di nicchia e molto probabilmente avrete sentito l’espressione “to niche down”.

COME USARE ZOOM

COME USARE ZOOM

In questo post troverete informazioni utili su cosa sia la piattaforma di video e audio conferenza Zoom e come come usarla al meglio per organizzare i vostri meeting virtuali. Potrete inoltre trovare buone prassi per gestire al meglio le riunioni e aumentare il livello di sicurezza dei vostri meeting virtuali.

FREE DOWNLOADS 

Comincia a migliorare il tuo sito.

Scarica i miei blueprint che ti aiuteranno da subito a migliorare il tuo sito. Gli iscritti alla pagina Risorse riceveranno inoltre le mie email con tanti consigli gratuiti per migliorare la performance del loro sito e fare convertire più visitatori in clienti.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

ELEGANT FIND DESIGN

Vuoi un sito che converta i tuoi visitatori in clienti?

Dai un’occhiata ai miei servizi. Sarò felice di aiutarti.

Pin It on Pinterest

Share This
Vendere Online VENDERE SERVIZI ONLINE